Informazioni generali sulle unghie

Quando si parla delle caratteristiche che rendono più o meno attraente una persona, spesso si fa riferimento alle mani curate – quindi all'aspetto delle unghie. Per questo i disturbi alle unghie, sia delle mani che dei piedi, possono essere un fardello molto pesante per chi ne soffre. Oltre alla scarsa cura e alle cattive abitudini, come mangiarsi le unghie, esistono numerosi altri fattori che possono danneggiarne l'aspetto.

Struttura dell'unghia

Struttura dell'unghia

Proprio come i capelli, anche le unghie sono composte soprattutto da cheratina, prodotta dalle cellule nella zona in cui si formano: la radice. Le singole molecole di cheratina presenti nelle cellule sono saldamente unite tra loro da stabili legami trasversali, una caratteristica determinante per la durezza dell'unghia. La parte visibile dell'unghia, chiamata corpo ungueale, è delimitata posteriormente da uno strato cutaneo, la piega ungueale, che sostiene l'unghia e ne protegge la sensibile radice.

Crescita delle unghie



Le cellule responsabili della crescita delle unghie, denominate cellule della matrice, si trovano nella parte più interna del letto ungueale a livello della radice, sotto il derma protetto. Data la continua proliferazione di cellule, quelle più vecchie vengono spinte verso la punta ungueale, consentendo all'unghia di crescere. Mentre si spostano verso l'alto, le cellule si appiattiscono sempre di più e si sovrappongono, permettendo l'ispessimento e l'indurimento dell'unghia dal letto fino alla punta. L'unghia si allunga di circa 1 mm al giorno, ma generalmente la velocità di crescita diminuisce con l'avanzare dell'età e dipende dal tipo di unghia.

Disturbi legati alla crescita delle unghie



I disturbi legati alla qualità delle unghie possono avere molteplici cause, quali mutamenti dovuti all'età oppure fattori esterni sfavorevoli (caldo, freddo, forte stress meccanico, raggi UV, contatto con detergenti, eccessiva manicure). Eventuali ferite a livello del letto o della radice dell'unghia possono comportare disturbi della crescita ungueale. Inoltre, anche malattie fisiche, per esempio patologie cutanee come la psoriasi, possono alterarne l'aspetto.

Carenza di vitamine

Un'ulteriore causa di disturbi alle unghie può essere la carenza di vitamine, in particolare di biotina, determinante per la loro crescita e un aspetto sano.

Altre cause

Anche i funghi possono essere nemici delle unghie, causando infezioni (micosi) e danneggiandone a loro volta sia la crescita che l'aspetto. Non da ultimo, la bellezza dell'unghia può risentire negativamente anche di una carenza di ferro accentuata e duratura o di patologie polmonari e cardiache. Se notate cambiamenti di aspetto alle unghie di mani e piedi e non riuscite a comprenderne le cause, vi consigliamo di affidarvi al parere di un esperto.